Accessori

Dopo aver analizzato ogni aspetto delle macchine per caffè, le diverse tipologie, le componenti nonché il tipo di caffè che utilizzano, noi de I Migliori On-Line abbiamo pensato di proporvi anche un piccolo vademecum degli accessori indispensabili e non, per preparare e servire un buon caffè, correlato da una serie di indicazioni su dove acquistarli.

Cominciamo con l’accessorio che non può assolutamente mancare nelle nostre case: la tazzina.
La scelta della tazzina da caffè può sembrare banale, una vale l’altra direte voi, invece no. La scelta della tazzina ha anch’essa la sua importanza e cambia a seconda del tipo di caffè o bevanda al caffè che dovete preparare.
Il primo fattore di scelta è ovviamente quello estetico e qui tutto dipende da voi e dal vostro gusto, che amiate le forme classiche o quelle più moderne ricordatevi solo di preferire quelle in porcellana dura, che mantenendo il calore manterranno il vostro espresso caldo più a lungo.


Tazzina per Espresso

Per essere sicuri di acquistare il tipo di tazzina piè adatta per servire l’espresso dovrete tenere conto di alcune immancabili caratteristiche.
Innanzitutto il materiale, come dicevamo la porcellana dura è il materiale migliore perché garantisceuna buona conduzione del calore ed è resistente sia agli shock termici che agli urti; inoltre questo tipo di materiale si pulisce facilmente e non si rovina nel tempo, ma mantiene la sua brillantezza anche dopo molti utilizzi. Anche lo spessore è un elemento da tener presente, serve a calibrare la temperatura del caffè e. deve essere piè largo alla base andandosi ad assottigliare sul bordo, per offrire una piacevole sensazione a contatto con le labbra. Ideale sarebbe l’utilizzo della tazzina già calda (circa 40°C) in modo da mantenere più a lungo sia la temperatura che la compattezza ed il colore della crema.
Per quanto riguarda la forma invece quella conica o concava con una base arrotondata e la sommità non troppo larga è l’ideale poichè favorisce la persistenza della crema, che viene invece “rotta” da forme squadrate o eccessivamente larghe; mentre il manico deve essere pratico e comodo da tenere in mano.
La giusta capacità della tazzina da espresso dovrebbe essere di 60 ml, per poter contenere 20-25 ml di caffè.
I puristi inoltre, la preferiscono bianca traslucida, colore che facilita la valutazione dell’espresso e ne fa risaltare le caratteristiche


Tazzina per Marocchino

Se siete invece degli amanti del marocchino sappiate che la tazzina più adatta per questo tipo di preparazione è invece in vetro. Il “caffè marocchino” o semplicemente “marocchino” è infatti una variante molto apprezzata del caffè espresso e viene servito rigorosamente in bicchieri/tazzine di vetro trasparenti mettendo sul fondo una spolverata di cacao, seguito dalla crema di latte e per ultimo il caffè e una spolverata di cacao per decorare. Buono e scenografico il marocchino viene esaltato dalla trasparenza del vetro che permette di coglierne tutta la bellezza.


Tazza per Cappuccino

Anche il cappuccino si serve in un tipo di tazza specifico. Si tratta di una tazza poco più grande di quella classica da espresso, dall’apertura abbastanza ampia (in modo da poter creare e visualizzare delle decorazioni) e dalla capienza ideale di 165 ml. Generalmente bianca e di porcellana è anche piuttosto spessa per mantenere più a lungo il calore. Come per la tazzina da espresso anche quella da cappuccino viene tenuta in caldo sopra la macchina del caffè prima dell’utilizzo in modo che raggiunga e mantenga la temperatura ideale. Solitamente è monocolore bianca e differisce da una tazza da tè sia per la dimensione leggermente più piccola che per lo spessore maggiore.


Bicchiere per Latte Macchiato

Il latte macchiato viene invece solitamente servito in un bicchiere di vetro alto e stretto che può essere utilizzato anche per servire altre preparazioni a base di caffè, come ad esempio il caffè shakerato.

 

 

 


Bricco

Sei un’amante del cappuccino? Non dimenticarti del bricco per montare il latte! Non tutti i tipi di bricco infatti vanno bene per questo scopo, quello ideale è in acciaio inossidabile e deve essere provvisto di beccuccio, in modo da poter versare la crema di latte con maggiore facilità. Sono da preferire quelli con una forma bombata nella parte inferiore che permette di trattenere maggiormente il calore all’interno favorendo l’assorbimento dell’aria da parte del latte.


Spargi Cacao

Un’altro accessorio immancabile per un cappuccino perfetto come quello del bar è lo spargi cacao, comodo contenitore con coperchio forato per spolverare il cacao sopra la crema di latte, alcuni spargi cacao sono sono dotati anche di mascherine intercambiabili per poter personalizzare il vostro cappuccio con simpatici disegni.

 

 

 


Portacapsule e portacialde

Sempre più diffuse negli ultimi anni grazie alla loro praticità di utilizzo e ai costi contenuti, queste macchine per caffè sono oggi sono tra le più vendute sul mercato e sempre più marche, tra cui Nespresso, Lavazza e Illy, le producono. Piccole e facili da usare, queste macchine uniscono la comodità della monodose pesata e pressata. Ma dove riporre le nostre capsule e cialde preferite? In commercio esistono diversi modelli di portacapsule studiati appositamente per tenerle in ordine, ma allo stesso tempo facili prelevare ogni volta che si vuole. Dato che le capsule hanno spesso forme molto diverse tra loro fate attenzione a scegliere il contenitore che sia compatibile con il marchio da voi utilizzato.

 

 


pressinoPressino per caffè

Se avete invece optato per una macchina per caffè manuale, non potete fare a meno del pressino. La pressatura del caffè all’interno del filtro è infatti una fase fondamentale per la preparazione di un buon caffè espresso, la polvere di caffè deve essere consistente ed uniforme per garantire la giusta resistenza al passaggio dell’acqua in modo da permettere l’estrazione ottimale degli aromi regalando così un caffè ricco, corposo e con una bella crema vellutata.

 

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail